• Medicina estetica
  • Chirurgia estetica
  • Chirurgia della calvizie

Autotrapianto dei capelli

Chirurgia della Calvizie

Il Prof. Buttafarro, specialista nella cura e nella chirurgia della calvizie, effettua:

 

  • Analisi computerizzata del cuoio capelluto e dei capelli;
  • Autotrapianto monobulbare mediante il prelievo di una striscia di cuoio capelluto (FUT) o tramite estrazione delle unità follicolari con microbisturi circolari (FUE a capo rasato);
  • Riduzione chirurgica dello scalpo mediante espansione;
  • Autotrapianto di soppraciglia, di barba e di peli del pube.

L’intervento non è per sé particolarmente doloroso: la grand parte dei pazienti può avvertire una sensazione di “tensione” nell’area donatrice (dietro la nuca) per uno o due giorni al massimo. Può essere consigliato di dormire con la testa sollevata per due o tre giorni dopo l’intervento, in modo tale da ridurre al minimo la possibilità di edema nella regione frontale. Le crosticine che si formano possono essere facilmente nascoste pettinandovi sopra i capelli esistenti: esse tendono poi a cadere nel giro di dieci/venti giorni al massimo. I capelli trapiantati che spunteranno poi dal cuoio capelluto potranno inizialmente cadere, ma le radici rimarranno in uno stato di quiescenza per 10-14 settimane, trascorse le quali i nuovi capelli inizieranno a crescere. L’intorpidimento che può a volte verificarsi nell’area donatrice o ricevente scompare normalmente entro qualche settimana o mese dall’intervento. In una percentuale molto ridotta di pazienti può manifestarsi per alcuni giorni un lieve gonfiore nell’area frontale, che comunque scomparirà nel giro di tre/quattro giorni.

Inserisci il sottotitolo qui

BUTTAFARRO PROF. FRANCO | 22, Via Lamarmora - 10128 Torino (TO) - Italia | P.I. 01957060013 | Tel. +39 011 533333 | Fax. +39 011 537537 | francobuttafarro@hotmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite